Marca: MAXIM
Codice produttore: MAX6625RMUT
Codice d'ordine: MAX6625

Sensore di temperatura con interfaccia I2C, -55 / +125 °C, case SOT-23-6

Condizioni del prodotto: N
$2.76
/ pz
(Prezzi IVA esclusa)
Minimo: 1 pz - Multiplo: 1 pz
Magazzino
74 pz in pronta consegna
Sconti per quantità
Quantità Prezzo unitario Risparmi
1+ $2.76 -
4+ $2.43 12%
10+ $2.09 24%
(Prezzi IVA esclusa)

Sensore di temperatura con interfaccia I2C, -55 / +125 °C, case SOT-23-6

Il MAX6625 è un circuito sensore di temperatura con interfaccia seriale I2C, il range di lettura è compreso da -55°C a +125°C, la conversione è affidata ad un ADC da 9 bit. Viene costruito nel package miniatura SOT-23-6.

Questo prodotto può essere considerato un valido sostituto dell' LM75 in molte applicazioni.
La temperatura letta, convertita in valore digitale, è sempre leggibile tramite l'interfaccia seriale mentre è presente un'uscita dedicata allarme OT, la cui soglia d'intervento è programmabile nel registro high-temperature. L'uscita OT è programmabile sia come polarità che in modo operativo e anche come isteresi, può pilotare mosfet o transistor che andranno poi a comandare carichi di potenza.

Questo dispositivo è consigliato per la realizzazione di oven per controllare quarzi a temperatura costante, grazie alle piccole dimensioni è possibile montarlo in spazi ristretti e molto vicino al quarzo da controllare. Questo piccolo dispositivo sensore di temperatura / termostato è Low-Power con tensione d'alimentazione da 3 a 5V ed il tempo di conversione è di 133ms.

Schema di principio tramite controllo
via I2C bus con microcontrollore
MAX6625
/
  Titolo Dimensione  
Datasheet 705.8 kB
Esegui il login per inserire il tuo commento